L'offerta è un dono che facciamo alle divinità in cambio di qualcosa.
Le offerte possono riguardare alimenti, come latte o pane, anche qualcosa cucinata da noi, ma possono anche riguardare oggetti costruiti con le nostre mani.
Non importa la quantità dell'offerta, bensì la qualità. L'offerta non sempre viene fatta in seguito ad una richiesta fatta, ma può anche nascere dalla semplice voglia di donare qualcosa alle divinità per ringraziarle.
Affinché sia valida, l'offerta deve nascere da una rinuncia che noi facciamo nel donare ciò che vogliamo donare ( ad esempio, se offro un pezzo di pane che so che non avrei comunque mangiato, l'offerta non è valida), e quando offriamo qualcosa alla natura bisognerebbe cercare di evitare materiali o alimenti tossici, o qualsiasi cosa possa fare male.
E se vivo in città dove faccio le offerte? In questo caso si potrebbero lasciare al parco o limitarsi al solo uso delle candele.


Offerte comuni
Latte, vino, semi, fertilizzante, miele, uova, farina, pane, cereali, sale

Offerte di erbe per le divinità femminili

AFRODITE: olivo, cannella, margherita, cipresso, cotogno, giaggiolo (iris), mela, mirto.
ARADIA: ruta, verbena.
ARTEMIDE: abete argentato, amaranto, cipresso, cedro, nocciolo, mirto, salice, margherita, erba fresca, dattero.
ASTARTE: ontano, pino, cipresso, mirto, ginepro.
ATENA: olivo, melo.
BAST: erba gatta, verbena.
BELLONA: belladonna.
BRIGIDA: mora.
CAILLEACH: frumento.
CARDEA: biancospino.
CERERE: salice, frumento, basilico, melagrana, papavero, porro, narciso.
CIBELE: quercia, mirra, pino.
DEMETRA: frumento, orzo, mentuccia, mirra, rosa, melagrana, fagiolo, papavero, tutte le messi coltivate.
DIANA: betulla, salice, acacia, assenzio, dittamo, nocciolo, faggio, abete, melo, erba fresca, platano, gelso, ruta.
DRUANTIA: abete.
ECATE: salice, giusquiamo (velenosa), aconito, tasso, mandragora, ciclamino, menta, cipresso, dattero, sesamo, dente di leone, aglio, quercia, cipolla.
FREYA: primula gialla, margherita, margheritine gialle, adianto, mirra, fragola, vischio.
HATOR: mirto, sicomoro, uva, mandragora, coriandolo, rosa.
HEKAT: cipresso.
HERA: melo, salice, giaggiolo, melograno, mirto.
HINA: bambù.
HULDA: lino, rosa, elleboro, sambuco.
IRENE: olivo.
IRIS: assenzio, iris.
ISHTAR: acacia,ginepro, tutti i cereali.
ISIDE: fico, erica, frumento, assenzio, orzo, mirra, rosa, palma, loto, persea, cipolla, iris, verbena.
GIUNONE: giglio, croco, asfodelo, cotogno, melograno, verbena, iris, lattuga, fico, menta.
KERRIDWEN; verbena, ghiande.
MINERVA: olivo, gelso, cardo.
NEFERTARI: loto.
NEPTHYS: mirra, giglio.
NUIT: sicomoro.
OLWEN: melo.
PERSEFONE: prezzemolo, narciso, salice, melograno.
RHEA: mirra, quercia.
ROWEN: trifoglio, sorbo rosso.
VENERE: cannella, margherita, sambuco, erica, anemone, mela, papavero, violetta, maggiorana, adianto, felce, garofano, astro, verbena, mirto, orchidea, cedro, giglio, vischio, pino, cotogno.
VESTA: quercia.




Offerte di erbe per le divinità maschili

ADONE: mirra, grano, rosa, finocchio, lattuga, erica bianca
AIACE: delfinio
ASCLEPIO: alloro, senape
ANU: tamerice
APOLLO: porro, giacinto, eliotropio, corniolo, alloro, incenso, dattero, cipresso
ATTIS: pino, mandorlo
ARES: ranuncolo
BACCO: uva, edera, fico, faggio, tamerice
BALDUR: Erba di S. Giovanni, margherita
BRAN: ontano, tutti i cereali
CUPIDO: cipresso, zucchero, violetta bianca, rosa rossa
DAGDA: quercia
DIANO: fico
DIONISO: fico, melo, edera, uva, pino, grano, melograno, “toadstool” [fungo ad ombrello velenoso, attenzione N.d.T.], funghi, finocchio, tutti gli alberi selvatici e piantati.
DIS: cipresso
EA: cedro
ELIOS: girasole, eliotropio
EROS: rosa rossa
GIOVE: aloe, agrimonia, salvia, quercia, verbasco, ghianda, faggio, cipresso, porro coltivato,dattero, violetta, ginestra, margherita ad occhio di bue, verbena
GWYDION: frassino
HERNE: quercia
HORUS: marrubio, loto, persea
IPNOS: papavero
JOVE: pino, cassia, porro coltivato, garofano, cipresso
KERNUNNOS: eliotropio, alloro, girasole, quercia, arancio
KANALOA: banana
MARTE: frassino, aloe, sanguinella, ranuncolo, erba delle streghe, verbena
MERCURIO: cannella, gelso, nocciolo, salice
MITRA: cipresso, violetta
NETTUNO: frassino, alghe galleggianti, tutti i tipi di alghe
ODINO: vischio, olmo
OSIRIDE: acacia, uva, edera, tamerice, cedro, trifoglio, dattero, tutti i cereali
PAN: fico, pino, canna, quercia, felce, tutti i fiori di campo
PLUTONE: cipresso, menta, melograno
POSEIDONE: pino, frassino, fico, alghe galleggianti, tutti i tipi di alghe
PROMETEO: finocchio
RA: acacia, incenso, mirra, olivo
SATURNO: fico, mora
SILVANO: pino
TAMMUZ: frumento, melograno, tutti i cereali
THOTH: mandorlo
THOR: cardo, porro coltivato, verbena, nocciolo, frassino, betulla, sorbo rosso, quercia, melograno, bardana, faggio
URANO: frassino
WODEN: frassino
ZEUS: quercia, olivo, pino, aloe, prezzemolo, salvia, frumento, fico.



P.S:
L'offerta di sangue (parlo del proprio sangue, non di altri!) è parecchio potente, perché in un certo senso ci lega alla divinità alla quale viene fatta. Pensateci molto bene se avete intenzione di farla, e non fatelo mai per motivi futili!


→ Fonte: 
Prima parte su Streghe della Luna, per l' elenco delle erbe dal libro di Scott Cunningham.



Collaborazioni

◆ Vuoi collaborare con il blog? Leggi qui e scopri come fare!.