Benvenuti

... Buona navigazione!.
→ Sei qui:




A favourite pagan holiday that you celebrate (Una festività pagana che preferisci celebrare).

Beltane... la adoro.






What are some of the witchy books that influenced you? (Quali sono alcuni dei libri che ti hanno influenzato?)

Wicca di Scott Cunningham, mi ha letteralmente stregato, è stato il mio primo libro sulla Wicca e devo dire che è molto semplice e ben fatto.
E' molto buono per chi è alle prime armi! ;)






Picture of nature (Air element) Immagine della natura (Elemento Aria).







• Si/No:
Chiedete al pendolo di mostrarvi qual è il "Si" e qual è il "No", e quando esso oscillerà (potrà oscillare avanti e indietro per il si, e a destra e a sinistra per il no, oppure in senso orario e antiorario) verificate ponendo domande di cui conoscete la risposta certa (Es: mi chiamo Samantha?).

Il mio pendolo ha risposto così:
Si: in senso orario.
No: in senso antiorario.
Per essere certa delle risposte, ho formulato tre domande per tre volte, sempre cambiando l' ordine delle domande.

• Trovare oggetti:
Con il pendolo in mano concentrarsi sul’oggetto da cercare, mettersi in un angolo della stanza e aspettare l’oscillazione, mettersi in un altro angolo e attendere l’oscillazione, le due linee rette si incontrano dove è l’oggetto nascosto.

Ho cercato la lima per le unghie, il mio Speedy stanotte ci ha giocato per bene :) ed la trovata... era sotto il mobile.

• Consigli per incantesimi o rituali e attività magiche:
Chiedere al pendolo se gli ingredienti e gli strumenti sono quelli giusti da utilizzare, se il momento è adatto, in questo caso rispettare sempre la risposta, se capirà che non avete considerazione di lui non risponderà più nella maniera corretta.

Mi ha risposto semplicemente che non è il momento adatto.

• I quadranti:
Si possono usare anche delle tavole radiestetiche, i quadranti, che riguardano vari argomenti per ottenere delle risposte a domande più ampie. Il quadrante è un cerchio diviso in spicchi dove verranno indicate le varie caratteristiche (tendenze caratteriali, lettere dell’alfabeto, mesi dell’anno etc.), si posiziona il pendolo al centro e si formula la domanda. Il pendolo non si fermerà su uno spicchio ma oscillerà verso quello giusto partendo dal centro.

Diciamo che non mi trovo molto con questi quadranti, però ciò provato e cercherò di imparare di più.



• Se vuoi una spiegazione dettagliata, leggi qui:
il Pendolo.





• Ci sono momenti nel' anno o nella giornata in cui vi raccogliete in voi stessi? Se si, come?:
Si, verso sera, giro la Runa del mattino, penso a come è andata la giornata e scrivo i risultati.
In questo modo mi ricarico un sacco.

•  Per molti la propria camera da letto è il fulcro della casa dove raccogliere le idee e gli oggetti più cari, per voi è così?:
Si, perché  anche se hai dei ospiti a casa, nella camera da letto non entra mai nessuno, e le cose "misteriose" le nascondo li e poi sono più al sicuro da energie brutte ;)


 • Che rapporto avete con tutto ciò che c'è nel vostro fulcro materiale? (strumenti, pensierini, oggetti, ricordi)
Normale, non ci tengo a scegliere il preferito, anche se magari con un certo oggetto ho più affinità, per me sono tutti sullo stesso piano. 


•  Fate mai pulizia nel vostro nido, materiale o spirituale, per eliminare ciò che ristagna?:
Yes, per il materiale, tutti i giorni (faccio la casalinga disperata :( ) per quello spirituale di solito due volta a settimana.


• Riportate un esempio di giornata perfetta nel vostro nido:
Sul divano con una bella tazza di te/tisana e un buon libro con i mie due gatti accanto.


BERKANA




Il Mistero del Femminile...
Un nuovo inizio, la concretizzazione, la realizzazione.
Oracolo
Guarda la dolce curva del ventre di una donnaQuando trepida attende il primogenito.Ascolta il canto della PrimaveraChe scioglie il ghiaccio del ruscello.Contempla il presagio di nuove impreseAvvolto nel sudario del guerriero.


Parola chiave:
Fertilità, donna, amore, nascita, riproduzione, crescita, guarigione, recupero, ringiovanimento, bambini, nuovi inizi.

L'estrazione di Berkana ci mette in contatto innanzitutto con la nostra parte femminile, con la capacità di accogliere e dare vita, nutrire e proteggere, è il risveglio delle energie ricettive e femminili, l'ampliamento della percezione, la capacità di ricevere le energie cosmiche.
Dopo l'inverno, il freddo, il buio, dopo la rigidità della morte, la primavera torna a riportare la speranza, il calore, la vita, ad annunciare un nuovo ciclo della natura. Berkana è concepimento, gestazione e nascita e può annunciare l'arrivo di una nuova vita, anche se di solito l'estrazione della runa va letta in maniera più simbolica e dunque Berkana indica che stiamo ricomponendo dentro di noi i pezzi sparsi della nostra anima e stiamo raggiungendo un nuovo livello di coscienza.
Qualcosa di nuovo dentro di noi si sta formando, sta nascendo e crescendo: può essere un progetto, un'idea, un desiderio, un ideale, un sogno che sta per essere realizzato. 
Il mito di Idunn e le mele dell'eterna giovinezza ben rappresentano l'essenza di Berkana, il potere di mantenere fresca e giovane la nostra essenza interiore, fornendo il senso, il significato, il collegamento con la Fonte Universale.Abbiamo ritrovato la nostra spada, Excalibur e di nuovo nel nostro Regno è tornata la Primavera e la prosperità.La terra ancora una volta darà frutto, ancora una volta la vita e la luce trionfano sull'oscurità.Nella sua forma Berkana ricorda il corpo di una donna incinta vista di profilo, con la sua panciona e il seno turgido, pieno di latte, ed è infatti associata alla primavera, alla festa di Ostara (Pasqua) e al culto della fertilità, rappresenta la nuova vita, la fioritura degli eventi.E' una runa di purificazione, di rinnovamento, di sessualità, di morte, di nascita e rinascita.

Il post non è finito...







Witchy tools: oils (Strumenti da Strega: oli).





La Lavanda (Lavandula officinalis), è una pianta erbacea aromatica, che produce fiori dal tipico colore compreso tra l'azzurro ed il lilla, questa pianta è ricca di proprietà benefiche e può essere utilizzata per la cura della persona e della bellezza.
La lavanda è conosciuta fin dalle epoche passate, pare che il suo nome derivi dal suo utilizzo per detergere il corpo, che la vedeva in particolare impiegata per profumare l'acqua in cui gli antichi romani si immergevano per il bagno.

• Olio essenziale
L' olio essenziale di Lavanda si usa come rilassante, in caso di scottature ed infiammazioni della pelle.
Poche gocce, ancora meglio se diluite in un olio vegetale di base (come del semplice olio extravergine d'oliva), possono essere impiegate per strofinarle sulla pelle in caso di prurito causato dalle punture di zanzara al fine di ottenere un immediato beneficio.
Esso è inoltre considerato come l'olio essenziale rilassante per eccellenza, e viene ampiamente utilizzato per effettuare massaggi al fine di decontrarre i muscoli e come aggiunta ai sali da bagno da utilizzare per un pediluvio serale, affinché la sensazione di stanchezza e pesantezza avvertita agli arti inferiori possa essere alleviata il prima possibile.
L'olio essenziale è molto efficace in caso di mal di testa (basta strofinare una o due gocce sulle tempie per ottenere i primi benefici) e contro il raffreddore (esso può essere aggiunto al bicarbonato versato in acqua bollente per i classici suffumigi).


Il post non è finito...



La magia attribuisce un enorme potere sia agli amuleti che ai talismani, ma qual' è la loro differenza?:

▪ Talismano (protegge)
Deriva dal persiano 'tilisman' (immagine) o dal greco 'telesma' (rito di consacrazione), l' oggetto è considerato “proiettivo/attivo”, in quanto è di origine artificiale, infatti i talismani vengono fatti apposta e si avvalgono di scritte, immagini o simboli che hanno la funzione di proteggere dal male, attirare il bene, il denaro, l'amore, la salute, la realizzazione di un desiderio e molto altro ancora.
Vanno fatti e consacrati nel momento propizio (ora, giorno, fase lunare, segno zodiacale etc.) e in seguito verrà attivato da chi ne farà uso, ci sono talismani specifici per ogni occasione e se ne possono trovare moltissimi.

▪ Amuleto (porta fortuna)
Deriva dal latino 'amuletum' o dal greco 'amulon', è considerato "protettivo/passivo" ed è di origine naturale e semplice o comunque usati così come sono e non elaborati, infatti sono oggetti apotropaici a cui viene attribuita una forza magica conferita da chi crede nel’amuleto.
Secondo la tradizione, per far funzionare gli amuleti, devono essere trovati o donati da una persona, e non possono essere rubati ad altri o estorti con l'inganno, e prima di essere usato, sia se è stato trovato o regalato, deve essere purificato.

Ci sono tre diversi tipi di Amuleti:
• Quelli per attirare e poi deviare lo sguardo malevolo.
• Quelli indossati sotto le vesti e tenuti segreti.
• Quelli scritti su pergamena e conservati in scatoline da portare sempre con sé.


Il post non è finito...




 Your sun sign (il segno del Sole).








Ed eccoci qui per il primo appuntamento del #MwM (creato dal forum di Streghe della Luna).
Io ho creato solo la lanterna dei Esbat, perché non ho avuto tempo di fare anche il pentacolo (magari più avanti lo farò), è stato molto divertente e molto facile da creare:

» Cosa serve:
- Un barattolo di vetro.
- Un foglio di carta (quella per la stampante).
- Un compasso (o altro materiale tondo, per creare i cerchi).
- Un pennarello nero grande e uno piccolo.
- Un righello.
- Colla vinilica diluita in Acqua.

»» Come fare:
Prendi il foglio e ricava le misure necessarie per ricoprire il barattolo.
Poi con il righello, traccia una riga a metà foglio (così gli Esbat saranno in mezzo al barattolo), prendi il compasso, e inizia a disegnare 4 cerchi con il pennarello piccolo, fatto ciò, procedi a colorare con il pennarello grande, come nella foto: 



Finito di colorare, prendi la colla vinilica e attacca il foglio sul barattolo.







A favourite mythological animal (un animale mitologico preferito).

L' unicorno













A favourite God (un Dio preferito)

Cernunnos



Dio della natura, associato alla riproduzione e alla fertilità.



Una settimana fa
Io: "Ciao matto, allora come va? quando organizziamo per un pizza?.
Tu: "Bene grazie, un giorno si organizza per bene, così chiamiamo proprio tutti quanti!".

.... Sabato 2 novembre:
Quel giorno non ci sarà più... ;(

CIAO MANUEL... <3

Ma cosa hai combinato? Questa volta ci hai lasciato senza parole e increduli, io non ci credo ancora.
Te ne sei andato così, a 21 anni, con tanti sogni e una vita d' avanti.
Ma questo non è un addio, è un arrivederci! perché a mangiare la pizza, lo faremo ancora!...perché ci rincontreremo.






Air element (Elemento dell' Aria)










A photo of a magical place outdoors (una foto di un luogo magico all'aperto).







Buongiorno cari amici, oggi voglio parlarvi del mio primo strumento di divinazione che ho avuto: il pendolo magico.

■ Cosa è
Il pendolo è un semplicissimo strumento che si avvale di un filo lungo dai 30/50 cm, al quale è attaccato un corpo relativamente pesante.
Lo si può trovare un po ovunque (negozi esoterici, new age, etnici, fiere varie etc.) ma se per caso non volete girare mezzo mondo per cercare un pendolo, lo potete creare da voi, con un pezzo di spago o catena e un qualsiasi oggetto oscillante (tappo, bottone, chiave, anello etc).

Il post non è finito...