Benvenuti

... Buona navigazione!.
→ Sei qui:




Elemento: Terra.
Direzione: Nord.
Colore: verde.
Genere: maschile/femminile.

Il rapporto tra i vari Elementi rappresentati all' interno del pentacolo, è detto essere una riproduzione in miniatura dei processi su cui si basa il cosmo, questo processo inizia dall' elemento dello Spirito, il quale si manifesta dando origine a tutto ciò che esiste, la creazione si verifica partendo dalla divinità e scendendo verso la punta in basso a destra, simboleggiante l' Acqua, ovvero la fonte primaria e sostentatrice della vita sulla Terra, dall' Acqua ebbero origine le primissime forme elementari di vita, le quale poi evolsero con il passare dei millenni staccandosi dall' elemento primordiale, dall' Acqua il processo creativo risale verso l' Aria, la quale rappresenta le forme di vita sufficientemente evolute da potersi organizzare da sole, prendendo coscienza del proprio se, questi esseri, dalla loro innocenza originaria, si evolvono e si organizzano moralmente e tecnologicamente, procedendo lungo la linea orizzontale verso la Terra a destra, che simboleggia il massimo grado di evoluzione che un epoca può supportare, quando questo diviene troppo ingente avvengono delle ricadute, sotto vari punti di vista, ma innanzitutto sotto il profilo spirituale, l' essere si allontana dallo Spirito, degradando verso il basso, il Fuoco, simboleggiante l' apice della degenerazione, in seguito alla depressione avviene però sempre una ripresa, un ritorno alle origini, in questo caso allo spirito, l' essere umano riscopre la spiritualità, letto in senso escatologico, questo processo potrebbe anche simboleggiare il ciclo della reincarnazione, assimilato da parecchie tradizioni neopagane: lo Spirito, in quanto fonte di ogni cosa, è fonte anche dell'uomo, quest'ultimo (e con esso qualsiasi essere animato o inanimato) completato il suo ciclo esistenziale, torna ad essere parte dell' uno cosmico, si unisce a Dio.
 

. Come creare un pentacolo:

. Cosa serve:
- Tre confezioni di argilla da cuocere (si trova nei negozi di belle arti).
- Un pezzo di legno (o di sughero) rotondo di circa 15 cm.
- 3/4 cucchiai di salvia o lavanda e ridotti in polvere.
- Un foglio di carta da forno.
- Una pistola a colla, e ovviamente la colla.

. Come fare:
Mescola bene le erbe e l' argilla con le dita, mentre fai ciò, recita cosi:


'Erba protettiva,

la tua forza con quella dell' argilla fondi,
della Terra diventa estensione,
con basi che abbiano coesione'.

Dividi l' argilla in cinque parti uguali e forma dei lunghi rotoli, mettili sul legno e modella per far 'prender vita' la tua stella, dopodiché unisci il tutto.
Rimuovi la stella con cautela e mettila sulla carta da forno, mentre fai cosi, recita queste parole:
'Stelle di erbe e di forza terrena,
attraverso la magia,
porta la luce e la manifestazione,
che concreta sia la sua realizzazione'.

Metti la stella a cuocere nel forno (guarda sulla confezione quanto tempo ci vuole) quando sarà raffreddata si può incollare sul legno con la pistola.
Finito! benedici e consacra.

◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆

. Benedizione, e consacrazione:
Trovi tutto qui ---> strumenti.


♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆

 
. Purificazione:

(All' aperto)
Metti il pentacolo sulla nuda Terra.
Posiziona su di esso del prezzemolo essiccato, del patchouli, e del vischio (in alternativa i fiori freschi di gelsomino o caprifoglio).
Siediti di fronte ad esso verso il Nord per qualche secondo, visualizzando il pentacolo mentre assorbe le energie della Terra.
Poi prendilo e spargi le erbe nelle quattro direzioni, cominciando e finendo a Nord.

(Al chiuso)

Riempi un piattino di terra fresca, e metti su di esso il pentacolo.
Procedi come sopra, eccetto per le erbe che le spargi all’aperto in un secondo momento.
 
◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆
* Se il tuo pentacolo è un amuleto, e lo vuoi caricare con i quattro Elementi, puoi fare cosi:
. Cosa serve:
- Dell' incenso di lavanda. (Aria - Est).
- Una candela (Fuoco - Sud).
- Della Terra o del sale  (Terra - Nord).
- Una ciotola di Acqua (Acqua - Ovest).


. Come fare:
In un giorno di Luna Piena, disponi i quattro Elementi sul tuo altare come di solito, accendi sia l' incenso che le candele, ora prendi il pentacolo e alzalo al cielo, recita cosi: 


'Consacro questo amuleto ai quattro Elementi.
Ora è uno strumento magico
che servirà colui che lo indosserà'.


 Passa per tre volte l’amuleto sul fumo dell' incenso, poi rivolti verso Est, recita queste parole:
'Oh antichi Dei dell' Aria
a voi tutte le creature degli Elementi
a voi tutti spiriti dell' Est,
a voi chiedo di caricare questo amuleto
con l’energia dell’Aria e con la vostra luce divina'.



Fai girare per tre volte l’amuleto sulla fiamma della candela, e poi rivolti a Sud, recita così:

'Oh antichi Dei del Fuoco
a voi tutte le creature degli Elementi
a voi tutti spiriti del Sud
a voi chiedo di caricare questo amuleto
con l’energia della fiamma sacra e la vostra luce divina'.


Metti tre gocce di acqua sull' amuleto, e rivolti verso Ovest, recita così:

'Oh antichi Dei dell' acqua
a voi tutte le creature degli Elementi
a voi tutti spiriti dell’ Ovest
a voi chiedo di caricare questo amuleto
con l’energia vitale della sorgente
di vita e la vostra luce divina'.


metti l' amuleto nella Terra, e rivolti verso il nord, recita queste parole:


'Oh antichi Dei della Terra
a voi tutte creature degli Elementi
a voi tutti spiriti del nord
a voi chiedo di caricare questo amuleto
con l’energia vivente della terra
e con la vostra luce divina'.


Per ultimo prendi il tuo amuleto fra le mani, e mettilo sopra la testa, recita per tre volte:
' Cosi è ... e cosi sarà'.
. Fonte:
- Per l ultimo punto ( * ) ---> il cammino dei novizi.


2 commento

Poseidone ha detto...

Finalmente qualcuno che cita la fonte =), ottimo post, completo soprattutto.
p.s. mi potresti dire come hai fatto a bloccare il tasto destro del mouse, mi servirebbe

samantha bagnato ha detto...

ciao grazie 1.000
ti mando il tutto per e-mail...baci