Benvenuti

... Buona navigazione!.
→ Sei qui:





» Cosa serve:
- Una candela nera.
- Una candela bianca.
- Un foglio bianco (senza righe).
- Una penna blu.
- Una pietra di protezione (ametista, quarzo, occhio di tigre etc.).
- Incenso di sandalo.
- Strumenti magici (per creare lo spazio sacro).
- Fase della Luna: Calante.
- Ora: quando si vuole.

» Come fare:
Preparate tutto ciò che vi occorre per il rituale, sedetevi e rilassatevi per tutto il tempo necessario
in modo tale da essere lucidi e senza pensieri.
Quando siete pronti, posizionate le candele e l' incenso davanti a voi, tutti gli altri strumenti come il vostro solito, e la pietra sulla al centro, poi aprite il cerchio, invocate gli Dei ed i Guardiani.
Accendete le candele e l' incenso, fermatevi per qualche minuto per sentire l' atmosfera in torno a voi.
Prendete carta e penna, e scrivete la formula per annullare il tutto (mentre scrivete, pensate intensamente al vostro incantesimo che volete eliminare oppure dietro al foglio, se vi ricordate, scrivete la data in cui avete fatto l' incanto che non volete più), quando avete terminato, recitate le vostre parole ad alta voce.
Io ho scritto così:
' Il mio cuore e la mia mente
Non hanno desiderato le cose chiaramente,
Ora voglio rimediare
E tutto questo sistemare,
Quel ' incantesimo non voglio più
Perché non mi serve proprio più! 
Cosi è ... e cosi sarà '.


Spegnete le candele e l' incenso, congedate gli Dei ed i Guardiani; chiudete il cerchio e sistemate.

P.S:
Questo incanto, andrà eseguito per nove giorni di seguito, e andranno usate le stesse candele, lo stesso incenso, e naturalmente la stessa formula.
Al decimo giorno, prendete il foglio e bruciatelo, e fate consumare le candele, i resti andranno sparsi in un corso d' Acqua.

→ Fonte: stregoneria-pratica.esoterya.