La Bibliomanzia è un forma di divinazione abbastanza semplice che possono praticare tutti, dove c’è bisogno solo dell' istinto dell’ indovino ( che potete essere anche voi stessi), di un testo sacro o che comunque vi stia a cuore e vi sentite particolarmente legati.
Il modo corretto per eseguire questo tipo di divinazione è il seguente:
Mettiti seduto/a con la schiena dritta, i piedi appoggiati a terra e il libro davanti a te, chiudi gli occhi e svuota la mente da ogni pensiero, pensa alla domanda che devi porre.
Quando sei molto concentrato/a, recita la domanda mentalmente o a voce alta, fatto ciò, respira profondamente e apri il libro, appoggia il dito dove ci si sente attratti ( sempre ad occhi chiusi ) respira ancora una volta e apri gli occhi, e leggi la frase.
La risposta è quantomeno simbolica, perché la frase è da interpretare.


5 commento

Serena Reggiani ha detto...

Bellissimo post, ci provo subito!
Fantasy Jewellery

samantha bagnato ha detto...

Grazie 😊.
Fammi sapere se ti trovi bene, e se ti piace come metodo divinatorio.
A presto!.

samantha bagnato ha detto...

Ho risposto dal cell, non so se ha inserito lo smile :)

Serena Reggiani ha detto...

Allora, ho provato usando un libro non sacro ma CMQ un testo che per me è sempre stato una guida esistenziale. Ho chiesto come andrà una situazione che da molto tempo mi fa soffrire. Il mio dito è caduto su di una frase che avevo sottolineato quando evevo solo 16 anni "nessun giorno comincia là dove è finito il giorno precedente, nessun'alba ci trova là dove ci ha lasciati il tramonto." spero che significhi che la situazione evolverà positivamente, visto ke da tempo è stagnante , fu che ne pensi?

samantha bagnato ha detto...

È un grandissimo piacere che tu hai chiesto una mia opinione 😊.
Penso anche io la stessa cosa di come l' hai interpretato tu, penso anche che il messaggio voglia dire di lasciare alle spalle le cose passate per evolversi al meglio.

Collaborazioni

◆ Vuoi collaborare con il blog? Leggi qui e scopri come fare!.