Questo sale è quello che uso solo ed esclusivamente per i miei riti, che poi quando nono mi serve più, lo metto via nel suo barattolino di vetro con disegnato una runa di protezione.

. cosa serve:
- Una ciotolina con il sale (da consacrare).
- Una candela d' argento per la Dea.
- Una candela d' oro per il Dio.
- Dell' incenso di rosmarino (Aria).
- Una ciotolina con la menta (Terra).
- La coppa con dell' acqua (Acqua).
- Una candela rossa (Fuoco).
- Una candela bianca.

. Come fare:
Prepara l' altare come fai di solito, accendi tutte le candele (Dio, Dea, e quella bianca) e poi l' incenso.
Fai una piccola preghiera dove dici i tuoi intenti:

' Oh grande Dea e grande Dio
vi invoco ora, sono io!,
perché io possa a voi consacrare
questo mio sale.
Affinché io lo possa usare
per la mia e vostra volontà.
Cosi è ... e cosi sarà'.


Poi fai cadere un po' di cenere dentro la ciotola con il sale, e pronuncia queste parole:

'Aria fresca e pulita
consacra questo mio sale'.

Prendi la candela e fai cadere tre gocce di cera, e pronuncia cosi:

' Fuoco caldo e possente
consacra questo mio sale'.

Prendi la coppa di acqua e fai cadere alcune gocce nella ciotola, recita cosi:

' Acqua limpida e piacevole
consacra questo mio sale'.


Ora, prendi le erbe e spargile nella tua ciotola, e mentre fai ciò, recita cosi:

'Terra ferma e confortevole
consacra questo mio sale'.


Dopo di che, metti il dito indice nella ciotola e inizia a mescolare in senso antiorario, e visualizza tutte le energie dei quattro elementi.
Lascia consumare tutte le candele completamente.
Finito, ora il sale è pronto da usare.


Collaborazioni

◆ Vuoi collaborare con il blog? Leggi qui e scopri come fare!.