Questa è la descizione del classico bagno di purificazione da svolgere al di fuori del cerchio magico prima di ogni rituale.

. cosa serve:

- una manciata di fiori di lavanda.
- tre foglie di basilico.
- una ciotola d'acqua.

.come fare:

Prepara una ciotola di acqua calda ed metti dentro i fiori e le foglie,poi mettila di fronte (ma non sopra) all' altare.
Rilassa il corpo,poi quando hai trovato lo stato mentale giusto,alza le palme delle mani verso l'alto e recita cosi:
'oh Dea Madre,dolce e gentile
benedici questo tuo figlio'.


immergi un dito nell'acqua e traccia un pentagramma sulle palpebre ad occhi chiusi e recita cosi:


'benedici i miei occhi,
con il tuo sentiero
io posso vedere
e le cose giuste far valere'.
 
ripeti il pentagramma sulle labbra,e recita cosi:

'benedici le mie labbra
che delle tue parole siano messaggere
soavi e leggere'.
 
ripeti il gesto sul petto,e recita cosi:
 

'benedici il mio cuore
che sia forte e deciso
ed il suo agire
coraggioso e preciso'.

consacrate allo stesso modo i reni,e recita cosi:
 
'oh Dea benedici i miei reni
perchè la forza contengono
di ogni vita e creazione
che dalla tua fonte provengono'.
 
traccia lo stesso simbolo sulle ginocchia,e recita cosi:
 

'benedici le mie ginocchia
perchè al tuo altare io possa inginocchiarmi
e da ogni dolore liberarmi'.
 
finisci con le caviglie:
 

'benedici i miei piedi
e sul retto sentiero mantienili invero'.
 
adesso puoi procedere con il tuo rito.


Collaborazioni

◆ Vuoi collaborare con il blog? Leggi qui e scopri come fare!.