...'Importanti gli strumenti magici son davvero
e alla magia ordine e forma recan invero.
la forma dirigono,respingono,attirano
spalancano la porta e poi il varco sigillano.
dalla grande energia attingono
mentre pazientemente i perchè e i percome attendono.
della strega che amorevolmente il fuoco ravviva
e il calderone delle neccessità e dei desideri gira.
ma oltre ai pentacoli che sull' altar con orgolio son messi
a coppe,bacchette e athame
lo strumento più potente spesso è dimenticato
che tra le ragnatele e la polvere è abbandonato.
sulle nostre spalle riposa e mai ci lascia
e che lavoro,studio o gioco sia
sovrana regna e tutto in azione rende evidente:
lo strumento magico più potente che vi sia è la mente'...


Avere gli strumenti giusti per una strega/one è molto importante,perchè non sono dei strumenti qualsiasi ma determinano il successo del nostro intento,ecco perchè di solito li costruiamo noi o li personalizziamo in modo tale che siano ancora più nostri.
Il consiglio che vi dò è quello di non prestare e non fare mai toccare gli strumenti personali,questo perché si crea un legame profondo tra una strega e il suo strumento ed l'utilizzo è esclusivo.
Molte streghe insegnano addirittura a non mostrare a nessuno i propri strumenti questo perché è uno strumento di grande potere e di natura molto personale e non va mostrato come fosse un soprammobile.
 


 

Prima di passar a descrivere uno per uno gli strumenti,voglio condividere con te,questi
quattro passaggi molto importanti di benedizione,consacrazione,purificazione e come caricare i tuoi strumenti,ti ricordo che sono di 'base' e possono variare da strumento a strumento.
                       
. Benedire: *
E' un augurio di bene o un'invocazione di bene, (quando ad esempio vogliamo benedire un oggetto) è una sorta di invocazione alla protezione Divina,insomma è 'chiedere alla divinità di infondere l'oggetto di energie positive'.

. Cosa serve:
- Sale q.b.
- Una candela bianca.

- Incenso di sandalo.
- Una ciotola di acqua.

- Come fare:
Durante la Luna piena,siediti comodamente per Terra con il materiale e lo strumento davanti a te,accendi l' incenso e la candela,inspirate profondamente dal naso (visualizzando tutta l' energia della terra che riempe il tuo corpo) poi espira attraverso la bocca.
Ripeti l'operazione fino a quando non ti senti completamente rilassato/a  ed a tuo agio.
Ora,fai passare il tuo strumento sul fumo del incenso,e recitate cosi:

'Con la saggezza dell' Aria profumata,
la tua nascita è suggelata...
benedetta tu sia'.

Passa lo strumento sulla fiamma della candela,facendo attenzione,e recita cosi:
 
'Con il Fuoco che libero può danzare,
la passione ti vo a donare...
benedetta tu sia'.

Spruzza leggermente con l' Acqua lo strumento,e recita cosi:

'Con quest' Acqua trasparente,
che l'energia della vita scorra in te perennemente...
benedetta tu sia'.

Spargi un pizzico di sale sul tuo strumento,e recia cosi:

'Con il sale della Terra,
che nella magia radicata tu sia...
cosi è ... e cosi sarà'.

A questo punto,avvicina lo strumento al tuo cuore,e con le dita accarezzalo dolcemente, e recita cosi:

'Io sono tua e tu sei mia,
che da questo momento
per sempre sia,
a te offro la vita mia
come io desidero,
cosi è ... e cosi sarà!'.

 

◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆

 
. Consacrare: **
Significa ' rendere sacro' e di solito si fa con un rito.


Vai all' aperto (se vi è possibile) e alza lo strumento verso la Luna,invoca il Signore e la Signora,e recita cosi:

'Signore e Signora,la mia preghiera ascoltate,
vi prego qui con me restate,
a voi e all' opera vostra,antica e nuova
questo (nome strum.) vado a dedicare,
forza e potere concedete,
amore e luce in loro infondete!
questo strumento benedite.
che i miei desideri sia esauditi'.
 
◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆



. Purificare: ***
Significa rendere 'puro',cioè allontanare ciò che è negativo da un oggetto,da una persona o da sè stessi.

Seppelisci lo strumento nella Terra in Luna calante e recuperalo in Luna crescente (va bene anche nel vaso).
 
◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆◊◆♦◆
. come caricare: ****
Significa 'infondergli le energie' adatte ad un tale scopo.
 
Con gli occhi chiusi,stringi al tuo cuore,fai grounding e centering,quando avverti il passaggio di energia,recita cosi:



'Io carico questo strumento (nome strum.)
con il divino potere interiore
e che mi circonda,
con la Dea e il Dio dentro e fuori di me,
e con l' amore che è dentro me,
carico questo (nome strum.)
perchè mi aiuti nella pratica
della mia sacra arte.
cosi è,cosi sarà'.
 
Spero sia tutto chiaro e che non abbia fatto confusione.
Benedizioni.

 


Collaborazioni

◆ Vuoi collaborare con il blog? Leggi qui e scopri come fare!.