Benvenuti

... Buona navigazione!.
→ Sei qui:



. Ariete:
- Occorrente: corteccia di agrifoglio, fiori di ginestra, grano di pepe, e lavanda.
- Colore del sacchetto: rosso vivo.
- Come si prepara: per aumentare l’energia si consiglia di miscelare in parti uguali tutte le erbe, mischiare
bene e mettere il composto così ottenuto nel sacchetto indicato. (*)
- Ora e giorno: va eseguita di martedì in un ora di marte e in luna crescente.
- Curiosità: sistemare il sacchetto sotto il materasso.

. Toro:
- Occorrente: foglie o bacche di mirto, petali di rosa, petali di giglio, corteccia e foglie di bosso.
- Colore del sacchetto: verde.
- Come si prepara: *
- Ora e giorno: venerdì in un ora di Venere.
- Curiosità: il sacchetto andrà collocato preferibilmente accanto al guanciale.

. Gemelli:
- Occorrente: foglie o corteccia di olivo, fiori di margherita, foglie di acacia,foglie di origano.
- Colore del sacchetto: grigio.
- Come si prepara: *
- Ora e giorno: un ora di mercurio.
- Curiosità: nessuna.

. Cancro:
- Occorrente: corteccia o foglie di tiglio, frutti o foglie di nocciolo, fiori secchi di ninfea, fiori di lillà.
- Colore del sacchetto: bianco.
- Come si prepara: *
- Ora e giorno: lunedì in un ora dedicata alla Luna.
- Curiosità: va posto sotto il materasso.

. Leone:
- Occorrente: corteccia o foglie secche di quercia, semi e petali di girasole, chicchi di grano, incenso a pezzetti.
- Colore del sacchetto: giallo.
- Come si prepara. *
- Ora e giorno: domenica in un ora del Sole.
- Curiosità: nessuna.

. Vergine:
- Occorrente: foglie di te, foglie o fiori di sambuco, radice o foglie di verbena, petali di gardenia.
- Colore del sacchetto: bianco o marrone.
- Come si prepara: *
- Ora e giorno: mercoledì in un ora sotto il dominio di Mercurio.
- Curiosità: nessuna.

. Bilancia:
- Occorrente: corteccia di melo, semi di mandorlo, muschio secco polverizzato, fiori o foglie di verbena.
- Colore del sacchetto: rosa.
- Come si prepara: *
- Ora e giorno: venerdì in un ora di Venere.
- Curiosità: nessuna.

. Scorpione:
- Occorrente: fiori o foglie di erica, foglie o viticci di vite tritati, fiori di gladiolo dove andrà aggiunta qualche goccia di cedrina.
- Colore del sacchetto: verde.
- Come si prepara: *
- Ora e giorno: martedì in un ora marziana in Luna Crescente.
- Curiosità: nessuna.

. Sagittario:
- Occorrente: foglie di frassino, chiodi di garofano, fiori o foglie di violetta, rizoma di rabarbaro.
- Colore del sacchetto: porpora.
- Come si prepara: *
- Ora e giorno: giovedì in un ora dedicata a Giove.
- Curiosità: mettere il sacchetto sotto il materasso.


. Capricorno:
- Occorrente: radici di aquilegia, foglie di castagno, gemme di pino silvestre, fiori secchi di caprifoglio.
- Colore del sacchetto: marrone scuro.
- Come si prepara: *
- Giorno e ora: sabato in un ora sotto il dominio di Saturno.
- Curiosità: nessuna.

. Acquario:
- Occorrente: foglie di edera rampicante, rizomi di felce, fiori di papavero, corteccia di salice.
- Colore del sacchetto: nero.
- Come si prepara: *
- Giorno e ora: sabato in un ora di Saturno.
- Curiosità: mettere il sacchetto sotto il materasso o vicino al guanciale.

. Pesci:
- Occorrente: gemme o corteccia di pioppo nero, fiori essiccati di glicine, foglie di betulla,  fiori di gelsomino.
- Colore del sacchetto: blu.
- Come si prepara: *
- Giorno e ora: giovedì in un ora di Giove.
- Curiosità: nessuna.

. Fonte:
- la grande dea.




Questo è un semplice schema, che ti fornisce una linea guida sulle tappe da seguire per l'esecuzione di un incantesimo.

- Stabilisci il tuo obiettivo.
- Consulta uno strumento di divinazione o un oracolo per chiedere un consiglio.
- Consulta una tavola delle corrispondenze per scegliere con quali divinità, elementi e con quali erbe lavorare.
- Usa la creatività, l'intuito e le informazioni a tua disposizione.
- Procurati tutto il necessario e preparare l'altare.
- Fai con un bagno di purificazione.
- Purifica il tuo spazio (se sei al chiuso, usa la salvia come incenso, oppure dell'acqua salata per pulire l'energia del luogo).
- Stacca tutti i telefoni, evita distrazioni, e chiudi la porta a chiave.
- Forma il cerchio.
- Respira, fai grounding e centering.
- Senti la divinità dentro di te, invoca/chiama la divinità fuori di te.
- Dichiara ad alta voce lo scopo dell'incantesimo.
- Visualizza l' obbiettivo, e concentra tutta la tua energia.
- Dirigi l'energia verso lo scopo dell'incantesimo.
- Fissa e libera l'energia dell'incantesimo, sempre recitando 'cosi è...e cosi sarà'.
- Scarica l'energia in eccesso.
- Offri una libagione e ringrazia.
- Chiudi il cerchio.
- Smonta l'altare e riponi via il tutto come il tuo solito (se necessario).
- Agisci in accordo.

. Fonte:
- L'Arte della Magia' di P. Currott.
- Mio B.O.S.


 
 
Il totem è un’entità naturale o soprannaturale che ha un significato simbolico particolare per una singola persona, un clan o una tribù, e al quale ci si sente legati per tutta la vita.
Il termine deriva dalla parola ototeman, usata dai nativi americani Ojibway.
Quasi tutte le culture sciamaniche credono negli animali come alleati o aiutanti, e talvolta gli animali diventano protettori e guide per lo sciamano, sia nel regno fisico, sia durante il viaggio nei mondi sottili.
I Celti credevano negli animali come alleati, e attribuivano ai loro clan intime associazioni con animali specifici,ogni gruppo etnico si identificava con un animale e ogni membro del gruppo non solo pensava di discendere da un determinato animale (il totem), ma pensava anche di potersi appropriare, con iniziazioni particolari, delle qualità di questo animale.
Alcuni gruppi etnici si chiamano 'Figli dell’Orsa',giacché simboleggiano,nel nome che portano, la loro discendenza dalla Grande Madre,altri invece si identificavano con il cigno oppure con l’oca dal piumato bianco,che rappresentavano il vestito di un Druido. Ogni clan aveva striscioni sui quali erano raffigurate le immagini o il simbolo del loro animale di origine.
Talvolta un eroe si identificava con una figura animale,l’animale veniva anche dipinto sugli scudi e a volte,tatuato sul corpo,queste tradizioni potrebbero essere all’origine dei simboli araldici che divennero così popolari in epoche successive.
 


Il post non è finito...





Signore e Signora
concedetemi il potere dell'acqua,
per accettare quello che non posso cambiare.
Il potere del fuoco,
per l'energia e il coraggio
per cambiare le cose che posso cambiare.
Il potere dell'aria,
per l'abilità di conoscere la differenza.
Concedetemi il potere della Terra,
per la forza di conoscere e percorrere la mia strada.
Benedizioni.



→ Fonte: streghe della luna.
→ Qui per scaricarla: pinterest.





La luna di Giugno è una luna allegra, espansiva, e aperta ai cambiamenti,il tutto in sintonia con la stagione e con i ritmi della natura,che in questa fase dell’anno è al' apice della sua fase espansiva: le ore di luce continuano a crescere,regalandoci giornate lunghissime in cui godere del dolce tepore della tarda primavera.
L'apparizione del volto pieno e tondo di questa Luna annuncia la fine della fertilità e l'inizio della nuova vita,le arnie si riempiono di miele,gli animali partoriscono e gli uccelli escono dal guscio,tutta la Natura ferve di attività,è il tempo della dedizione,del nutrimento e della trasformazione.




Il post non è finito...


Questa è la descizione del classico bagno di purificazione da svolgere al di fuori del cerchio magico prima di ogni rituale.

. cosa serve:

- una manciata di fiori di lavanda.
- tre foglie di basilico.
- una ciotola d'acqua.

.come fare:

Prepara una ciotola di acqua calda ed metti dentro i fiori e le foglie,poi mettila di fronte (ma non sopra) all' altare.
Rilassa il corpo,poi quando hai trovato lo stato mentale giusto,alza le palme delle mani verso l'alto e recita cosi:
'oh Dea Madre,dolce e gentile
benedici questo tuo figlio'.


immergi un dito nell'acqua e traccia un pentagramma sulle palpebre ad occhi chiusi e recita cosi:


'benedici i miei occhi,
con il tuo sentiero
io posso vedere
e le cose giuste far valere'.
 
ripeti il pentagramma sulle labbra,e recita cosi:

'benedici le mie labbra
che delle tue parole siano messaggere
soavi e leggere'.
 
ripeti il gesto sul petto,e recita cosi:
 

'benedici il mio cuore
che sia forte e deciso
ed il suo agire
coraggioso e preciso'.

consacrate allo stesso modo i reni,e recita cosi:
 
'oh Dea benedici i miei reni
perchè la forza contengono
di ogni vita e creazione
che dalla tua fonte provengono'.
 
traccia lo stesso simbolo sulle ginocchia,e recita cosi:
 

'benedici le mie ginocchia
perchè al tuo altare io possa inginocchiarmi
e da ogni dolore liberarmi'.
 
finisci con le caviglie:
 

'benedici i miei piedi
e sul retto sentiero mantienili invero'.
 
adesso puoi procedere con il tuo rito.


. Primo esercizio - descrivere il cerchio e dirigere l' energia:
Su un tavolo metti una statua (tutto quel che vuoi) ora descrivi un cerchio attorno al tuo oggetto in senso orario.
Con gli occhi chiusi, punta la bacchetta verso l' oggetto e pensa ad una canzone, dirigi tutta l' energia verso le spalle, il braccio, il polso e la mano, fai in modo che percorra tutto quanto fino al oggetto.
Fai questo esercizio ogni giorno, l' obiettivo finale è quello di sentire il suono quando entrate nella stanza.

. Secondo esercizio - descrivere un cerchio r respingere:
Porta nella tua stanza un oggetto estraneo, e mettilo in una posizione ben visibile (che si nota subito quando si entra) poi descrivi il cerchio attorno al oggetto in senso antiorario.
Con gli occhi chiusi, punta la bacchetta verso l' oggetto e usando la tecnica come riportata sopra, cerca di ignorare l' oggetto.
Ripeti ogni giorno, l' obiettivo finale è quello di entrare e uscire senza notare l' oggetto.

Annota i progressi.


. Per attirare la protezione:
- Metti un pò di sale davanti a porte e finestre.
- metti il sale anche nei sacchetti di protezione.

. Per ottenere il denaro:
- Mettete il sale nel vostro portafoglio.
- Fai il tuo sacchettino per il denaro.

. Per attirare l' amore:
- Aggiuni dei petali di rosa nella scatola,poi li metti nel tuo bagno insieme ad 1/4 del sale.

. Per favorire la guarigione:
- Prendi 1/4 del sale e posizionalo intorno al letto della persona malata.

Questi sono alcuni esempi per come usare il sale della scatola,ma come sapete,ci sono moltissimi modi...liberate la fantasia!.




La scatola magica è un oggetto molto affascinante, dove si possono conservare molte cose, ma in magia il suo uso è illimitato (per l' amore, la fortuna etc.).
Oggi ti spiegherò la base di questa scatola, che serve per immagazzinare il tuo potere magico da poter usare quando ti serve, gli occorrenti e come fare per ricaricarle.

. Occorente per la scatola:
- Una scatola con il proprio coperchio di qualsiasi forma, grandezza, materiale, colore (il colore si può sempre cambiare ricoprendo la scatola, o con la vernice spray) ma l' importante è che sia abbastanza grande per contenere una fotografia e del sale.
- Del sale grosso (questo renderà l' energia della scatola ancora più potente).
- Una tua fotografia nel formato fototessera.
- Una piramide fatta di cartone, questo simbolo è perfetto per conservare e aumentare l' energia del contenuto della scatola (anche la piramide la puoi colorare del colore che preferisci).
- Decori vari.


Il post non è finito...




Questa Luna è importante perchè onora il matrimonio con il Signore e la Signora,e la loro unione sulla Terra,danzando con la gioiosità che nasce nel essere innamorati.
I fiori sbocciano,i rami degli alberi si riempono di foglie verdi,i venti e le pioggie si calmano lasciando spazio al Sole,così sulla Terra,si crea una grande armonia.
L'energia di questa Luna,offre un momento propizio per portare a termine i progetti,anche quelli più difficili,è un momento in cui l' impossibile diventa possibile.



Il post non è finito...


 


 
 Quando la Luna della Lepre raggiunge la pienezza nel cielo,concede alla Terra una fertilità illimitata,prati e campi si vestono di una nuova vita,nei giardini e nei campi i fiori sbocciano e anche gli animali sono indaffarati,il bisogno di crescere le proprie famigliole aumenta.
La fertilità della Luna della Lepre cresca anche dentro di noi,sentiamo il bisogno di essere produttivi e sentiamo il bisogno di terminare progetti,eliminando gli ostacoli per raggiungere gli obbiettivi.
La potente energia ci chiede di coltivare il nostro giardino spirituale e fisico,sentiamo L'amore e il nostro cuore saluta leggero questa luna.


Il post non è finito...



 
 
Con l' avvento di questa Luna,la Madre Terra inizia a risvegliarsi,la neve si scioglie e i bulbi si aprono nel loro splendore,è arrivata la primavera e con essa un sacco di lavoro, tutta la natura è in fermento.
Anche tu senti il bisogno di scollarti di dosso la inerzia dell'inverno,di uscire,e  passeggiare,propio come si risveglia sottola superficie della Terra,il bisogno di creare si ridesta nel nostro spirito ed esplode dentro di noi.
 

Il post non è finito...



 

 
 Questa Luna è detta così perchè si fa piena quando ancora in molte Regioni c'è la neve, simbolo di purezza,e che ricorda quando la vita era semplice,quando un semplice sorriso era prezioso ed ogni cosa sembrava possibile.
Proprio per questo motivo,con questa Luna,viene voglia di giocare,divertirsi,correre e ridere come bambini,con questa Luna meravigliosa,in questo mese,vengono in mente soluzioni,ogni cosa sembra prendere la giusta direzione,i problemi sembrano divenire finalmente risolvibili,le barriere cedono,e i nostri obiettivi sembrano avere finalmente raggiungibili.
Questa Luna,sembra darci ogni soluzione,ed inoltre ci aiuta ad eliminare ciò che è vecchio e inutile,c'è ancora nella nostra vita,il suo arrivo è segno che è tempo di voltare pagina e di iniziare un nuovo capitolo della nostra vita.


Il post non è finito...


'Dea dei crocicchi,
i cui segreti sono nascosti nella notte,
per metà ricordata e per metà dimenticata,
ti troviamo nelle ombre della notte.
Dalle nascoste e rugiadose caverne
dei magici tempi antichi,
giunge la verità una volta proibita
delle tue strade divine velate.
Vestita del velluto dell'oscurità
una danzatrice nelle fiamme
tu che sei chiamata Diana, Hecate
e con tutti gli altri tuoi nomi.
Io chiamo la tua saggezza
e la porto a me in questo tempo
perchè penetri nella mia anima
e che si combina con la nostra essenza.
Ti invo Antica
da una sponda a volte vicina,altre lontana
giungi a me,prendi parte in me
questo è quello che chiedo e niente più'.


. Fonte:
- Web.








'Conoscere,
Osare,
Volere,
e in silenzio stare'.

Queste sono le quattro regole del Mago.
Per osare,dobbiamo conoscere.
Per volere,dobbiamo osare.
Dobbiamo avere volontà,per possedere l'impero.
Per regnare,dobbiamo stare in silenzio.


. Conoscere:
Dobbiamo sgomberare la mente e ripulirla dalla confusione, dalle scorie inutili e dalle notizie obsolete, solo allora potremmo aprirla per accettare i doni della conoscenza e della verità!.
Bisogna liberare la mente da tutto quello che ci impedisce di studiare, percepire e conoscere, bisogna avere pazienza, procedere a piccoli passi e avere fiducia in se stessi, ma soprattutto dedizione e costanza in tutto quello che si fa, è la chiave per la vittoria!.

. Osare:
Dobbiamo avere il coraggio di superare la nostra ignoranza, solo allora avremmo la forza per percorrere questo sentiero, è un sentiero difficile, in cui si sta faccia a faccia con il proprio io, proprio per questo si arriva anche ad affrontare i propri lati deboli, i lati che difficilmente si accettano e,talvolta, neanche si riescono a comprendere subito.

Per questo motivo se noi partiamo dalla base, riconoscendo la nostra poca conoscenza si riesce ad arrivare ai concetti, grazie all'umiltà ascoltando chi è più saggio di noi.
Bisogna osare, non aver paura di sbagliare lì per lì, tutti sbagliano e proprio dai nostri sbagli riusciremo a capire qual'è il modo giusto di svolgere le cose, per noi stessi!.

. Volere:
Senza la volontà la nostra magia è destinata a fallire, perché i nostri sforzi abbiano successo dobbiamo desiderare a tal punto un obiettivo da diventare un tutt'uno con esso, la buona riuscita di un nostro intento non viene dal nulla, anzi, bisogna impegnarsi quotidianamente per far si che questo si realizzi, quando si arriva a desiderarlo, bramarlo e volerlo con tutto noi stessi, la Strega ottiene!.

. Stare in silenzio:

Il primo aspetto è: innanzitutto dobbiamo acquistare la qualità della pace e la quiete interiore, e continuare a coltivarla di giorno in giorno dentro noi, solo allora riusciremo a cogliere i messaggi degli Dei o a udire la voce interiore.
Mentre il secondo aspetto è più pratico: nel nostro mondo esistono ancora persone bigotte,

paurose e dobbiamo capire che chi non vuole essere istruito non lo sarà mai, per questo motivo,il silenzio e spesso necessario per proteggere noi stessi e le nostre tradizioni, in estremis è anche inteso come tacer assoluto nel non divulgare minimamente nemmeno tra simili il proprio sapere o livello di conoscenza.

. Fonte:
- L'arte della strega di D. Morrison.





La Scala della Strega è una di quelle cosine ingegnose, molto carine e anche potenti, di cui ogni tanto si sente parlare ma raramente si vedono in giro.
Il suo scopo è simile a quello di un rosario, è praticamente uno strumento per la meditazione e per il rituale, in cui si usano differenti colori per simboleggiare i vari intenti magici.
Si adopera anche per contare, perché in alcuni incantesimi c'è bisogno di ripetere delle formule un certo numero di volte, può servirti per tenere il conto, tradizionalmente la Scala delle Streghe si fa con del filo rosso, bianco e nero intrecciato con nove piume di diversi colori.
Materialmente parlando, ha molto più senso usare dei fili di colori che abbiano un significato per te e per il tuo lavoro, anche trovare nove piume di nove colori diversi può essere piuttosto impegnativo se le cerchi fuori all'aria aperta (non potete semplicemente andare a spennare qualche specie protetta locale) e questo significa recarsi al più vicino negozio di bricolage e prendere delle tremende piume tinte.

Io raccomando di usare perline, bottoni, pezzetti di legno, conchiglie etc.



Il post non è finito...



Tutte le streghe sono Pagane, ma non tutti i Pagani sono Streghe...
Così come tutte le Streghe non sono Wiccans ... Confusi? Non guardatelo come un gioco di parole ma come una semplice spiegazione!.

Esistono molte sezioni della Stregoneria e della Wicca, ma esistono due rami principali.

La differenza sostanziale tra le due è che i Wiccan onorano attivamente sia la Dea che il suo Consorte, dove molte Streghe e Dianiche (anche se riconoscono l'esistenza del loro consorte) onorano attivamente solo la Dea, alcune tradizioni sostengono che onorare o il Dio o la Dea più dell'altro, sarebbe uno squilibrio o un'ingiustizia.
Nella celebrazione dei Sabbat, lei è onorata egualmente al suo consorte, ma alcune congreghe danno più enfasi al Dio Sole.
Ci sono congreghe che credono che Lei non sarebbe nulla senza il Sole, come può essere ciò valido se sappiamo che Lei ha creato il Sole? Lei è molto più che una semplice unione con il suo Consorte, così come noi, donne, siamo molto più di una compagna per il nostro uomo.

Lei è Sola nel suo Potere, così come noi lo siamo nel nostro.
Lei crea i cambi stagionali quando si allontana o avvicina dal Sole, il Sole resta fermo mentre Lei danza "la danza della vita", perché lei è vita, lei è la Luna con tutti i suoi misteri, Lei è la Terra con tutta la sua bontà.
Inoltre molte Streghe non Wiccan, non seguono il Rede, per quanto può essere un'etica seguita da tanti, un Wiccan tiene a queste parole come alla sua vita, per una Strega non è sempre così, troverete difatti molte persone pronte a fare legamenti d'amore (dominio della volontà altrui e non è bello, pensate se lo facessero a voi) a vendicarsi magicamente (tutto diventa facile quando sia ha un asso nella manica che gli altri non hanno).

La vita è uno scambio, in tutto, istinto e rabbia, passioni e dolori, ma queste energie vanno incanalate perché noi possiamo usufruirne al meglio, che non è di sicuro la pelle di altri.

. Fonte:
- Strega delle mele.



Ecco qui le varie tradizioni wicca...tu di che tradizione sei?...

. Alessandrina:
Tradizione emersa per volere di Alex Sanders nel 1960.

I rituali sono leggermente rielaborati rispetto a quelli gardneriani,alcuni aspetti di rigida osservanza (come il nudismo) non sono tuttavia stati accolti,è molto simile alla Tradizione Gardneriana,anche se enfatizza in maniera particolare il ruolo del cerimoniale e,inoltre, ende ad essere più eclettica e libera.

. Celtica:
Diffusa in Irlanda e Scozia,è una tradizione strettamente connessa alle divinità e ai personaggi dei miti e della cultura celtica,dal punto di vista magico,è legata sia al druidismo sia alla Terra ed è religiosamente fondamentale questo aspetto. In questo ambito è molto diffuso l’utilizzo dei simboli runici.
La tradizione celtica è basata su delle pratiche dei celti precristiani,questo include l'irlanda,il Galles e la Scozia,c'è anche una quantità significativa di pratica druidica in questa tradizione,ha molto in comune con la tradizione teutonica.
Molti aspetti della cristianità furono presi dai pagani celtici,come ad esempio il calderone di Cerridwen che poi è diventato il Sacro Graa e la Dea Brigit,poi divenuta Santa Brigida.


Il post non è finito...


 
 
Questa Luna è chiamata cosi per due motivi,il primo è perchè si presenta nel periodo dell' anno dove il cibo dei predatori è scarso,e questo spinge i lupi ad andare nei villaggi per procurarsi il cibo.
Il secondo è perchè ha a che fare con la famiglia e con lo spirito di solidarietà,i lupi vivono in branchi e come noi esseri umani restano nella stessa famiglia per tutta la vita.
Quando questa Luna splende,passa un po' di tempo con la tua famiglia naturale e spirituale,mostra tutto il tuo affetto,e ricorda che anche gli Dei sono una famiglia.
 

Il post non è finito...


 
 
Gli otto sabba sono le principali festività del nostro calendario dove celebriamo i solstizi,gli equinozi e molte altre ricorrenze legate all' agricoltura.
In questo modo noi creiamo un bellissimo legame con la natura,è un impresa ardua,ma riusciamo nel nostro intento.
Per i celti la ruota dell' anno è la celebrazione del Dio,che nasce dalla Dea a Yule,diventa adulto,si accoppia con lei a Beltane,vive appagato come re per l’intera estate,è tempo di raccolto a Lammas,poi si indebolisce e muore a Samhain,e cosi via per un nuovo anno.

. Sabba maggiori (legati a equinozi e solsisti):
- Samhain - 31 ottobre.
- Imbolic - 2 febbraio.
- Beltane - 1 maggio.
- Lughnasad - 1 agosto.

. Sabba minori (feste del fuoco):
- Yule - 21/22 dicembre.
- Ostara - 21 marzo.
- Litha - 21 giugno.
- Mabon - 21 settembre.





' Gobba a ponente, Luna Crescente ... gobba a levante, Luna Calante '.

Gli Esbat sono le feste dedicate alla Luna e alla sue fasi, che si festeggiano ogni 28 giorni, seguendo il ciclo lunare, e generalmente vengono celebrati la prima notte di Luna piena.
Molti incantesimi sono compiuti intenzionalmente durante una certa fase della Luna per portare l'effetto desiderato.

• Luna Nuova (anziana)



Quando il Sole e la Luna sono in congiunzione, l' astro lunare è invisibile, e dura sette giorni.
Questa fase si usa per: rigenerarsi, per formare un nuovo gruppo, per il lavoro psichico, la divinazione, per analizzare i ricordi delle vite passate, per intraprendere qualcosa di nuovo.

• Luna Crescente e primo quarto (Vergine Luminosa)



E' la fase tra il novilunio e il plenilunio cioè la Luna sta diventando più grande, cambiando dalla Luna Nuova alla Luna Piena, ha la gobba verso destra e dura sette giorni.
Questa fase si usa per: per rafforzare, per il miglioramento e accrescimento delle cose, nuove iniziative, affari, ispirazione, amicizia, guarigione, la buona fortuna, i nuovi amori, nuovi inizi, fertilità, e per gli animali, per verificare i progressi fatti e rinnovare la volontà peri progetti in corso.

• Luna Piena (Madre)



La sua forza magica è al culmine, è un cerchio ben visibile bianco e perfetto, dura circa sette giorni.
Questa fase si usa per: rafforzare qualsiasi attività, fertilità, forza, amore, potere, protezione, meditazione, profezia riguardo ai sogni.

• Luna Calante e ultimo quarto (vergine oscura)




E' la fase tra il plenilunio, cioè la Luna sta decrescendo, cambiando dalla Luna Piena alla Luna Nuova, ha la gobba verso sinistra e dura sette giorni.
Questa fase si usa per: allontanare, alla dispersione della negatività, alla restituzione dei torti, al danno, l' interruzione delle brutte abitudini, depressione, stress, le cose vecchie e inutili, per finire cattive relazioni, per portare a termine quello che si ha cominciato, cure per disintossicare l' organismo, la pulizia (bucato, casa e per il corpo) riescono meglio e con minore fatica, il pane e la torta saranno più buone, è il momento di tagliare i capelli, è il momento migliore per fare l' amore con il tuo compagno/a, vai dal dentista.


Il post non è finito...


Ecco qui un piccolo riassunto per fare i tuoi bagni in occorrenza dei Sabba.

. Bagno di Yule:
- Nella vasca: un bicchiere di latte,dieci foglie di salvia.
- Pietra: zaffiro.
- Incenso: quello suo,in alternativa al pino.
- Candela: bianca.

. Bagno di Imbolc:
- Nella vasca: un cucchiaio di miele,tre gocce di olio di verbena.
- Pietra: pietra di luna.
- Incenso: quello suo,in alternativa basilico secco. 
- Candela: marrone.

. Bagno di Ostara:
- Nella vasca: cinque petali di rosa,tre gocce di olio di bergamotto.
- Pietra: un quarzo rosa.
- Incenso: quello suo,in alternativa al muschio bianco.
- Candela: color pastello.

. Bagno di Beltane:
- Nella vasca: tre gocce di olio di vaniglia,cinque petali di tulipano.
- Pietra: madreperla.
- Incenso: quello suo,in alternativa quello alla rosa.
- Candela: verde.

. Bagno di Litha:
- Nella vasca: tre goccie di olio di lavanda,tre bacche di ginepro.
- Pietra: un ametista.
- Incenso: quello suo,in alternativa all' arancio.
- Candele: azzurra.

. Bagno di Lammas.
- Nella vasca: fiori di stagione,tre goccie di olio di patchouli.
- Pietra: un opale.
- Incenso: quello suo,in alternativa quello alla valeriana.
- Candela: gialla.

. Bagno di Mabon:
- Nella vasca: 3g di scorza di arancia e limone,3g di timo.
- Pietra: occhio di tigre.
- Incenso: quello suo,in alternativa della salvia secca.
- Candele: porpora.

. Bagno di Samhain:
- Nella vasca: 3g di una buccia di una mela,3g di noce moscata.
- Pietra: onice nera.
- Incenso: quello suo,in alternativa dell' alloro seccato.
- Candela: arancio.

Attenzione:

Ti ricordo che il bagno non deve superare i 20 minuti di relax!.

p.s:
Libero alla fantasia.

. Fonte:
- Per l' idea lo trovata nel web.
- Per il resto,mio B.O.S.







Ho trovato in giro per il web, questa cosa sui nostri amici gatti.

. Gatto bianco:
Nella maggior parte delle culture è il simbolo di candore e tranquillità come tutte le cose bianche, di conseguenza anche il carattere che vi si associa positivo, il gatto bianco è considerato un tipo tranquillo, spesso molto ingenuo ma anche affettuoso e capace di affezionarsi parecchio al proprietario.

. Gatto rosso
E' simbolo di vivacità ma anche di passione,il rosso è il colore del fuoco che può scaldare o bruciare tutto in un istante, ma pure del sangue che scorre nelle vene e fa impressione quando fuoriesce incontrollato, passione, vita e morte, eros e thanatos, un mix esplosivo, e infatti si dice che il gatto rosso sia molto attivo, curioso e insieme combattivo e ferocemente possessivo.

. Gatto grigio:
Sembra conservare il meglio delle due tonalità da cui deriva (bianco e nero) almeno per quanto riguarda i gatti, se al colore grigio attribuiamo infatti di solito la tristezza, la mancanza di luce e vitalità, il gatto grigio è considerato l'equilibrio tra opposti per antonomasia, un esempio di calma e saggezza, portatore di grande tranquillità anche per il suo padrone.

Il post non è finito...






. Corrispondenze:
- Agisce su: l’amore,il romanticismo,i poteri psichici,il viaggio astrale,il lavoro onirico,la meditazione,la guarigione,la nascita,la morte,la rinascita,i mari,
il contatto spiritual,sogni,emozioni, viaggi,il coraggio,oceani,i laghi,i fiumi l'intuizione,la fertilità,il ventre,il parto.
- Alberi: giglio,nocciolo,salice,pioppo,canneto,tasso.
- Animali: grago,delfino,foca,pesce,animali acquatici,serpente.
- Aspetto negativo: amarezza,colpa,depressione,egoismo,indifferenza,rabbia, timidezza.
- Aspetto positivo: amore,devozione,modestia,perdono,serenità.
- Carte dei tarocchi: luna e morte.
- Colori: blu,verde,argento,viola,bianco,indaco,grigio,nero.
- Dee: venere,afrodite,iside,tiamat,yamayaisis,yemaya.
- Dei: manannan,osiride,nettuno,poseidone.
- Energia: ricettiva.
- Genere: femminile.
- Giorno: lunedì o venerdì.
- Incenso: mirra.
- Luoghi naturali: laghi,ruscelli,fiumi,spiagge,oceani,fonti,piscine,vasche da bagno,terme di salute,fontane,cascate,acquitrini,le paludi,la pioggia,sorgenti, stagni.
- Metallo: rame e argento,mercurio.
- Ora del giorno: crepuscolo.
- Parte del corpo: addome,cuore,centro emozionale.
- Pianeta: luna.
- Piante e erbe: ninfea,fiori di loto,giglio d'acqua,belladonna,mirtillo,vaniglia, gelsomino.
- Pietre: trasparenti o traslucide,ametista,acquamarina,cristalli di tutti i generi,tormalina,lapislazzuli,rubino,berillo,calcedonio,corallo,marmo,pietra di luna,perla,zaffiro,selenite.
- Punto cardinale: ovest (il luogo del sole nel tramonto).
- Qualità': freddo,pesantezza,passività,ricettività,yin.
- Rune: urus,gebo,hagalaz,isa,pethro,ehwaz,laguz,dagaz.
- Segno zodiacale: pesci,cancro,scorpione.
- Seme dei tarocchi: coppe.
- Senso: gusto.
- Simbolo alchemico:un triangolo equilatero col vertice rivolto verso il basso.
- Simboli naturali: gusci,una tazza d’ acqua.
- Spiriti elementali: ondine,ninfee e tritoni.
- Stagione: inverno o autunno (il tempo di raccolto).
- Strumenti: coppa,calice,calderone,scodella,anello,barile,oggetti d’argento, teiera,conchiglie,pennelli.
- Strumenti musicali: cembalo,campane e tutti i metalli risonanti.
 

Il post non è finito...






. Corrispondenze:
- Agisce su: potere,passione,coraggio,determinazione,creatività,energia, spirito,sangue,vita,fiamma,i vulcani,le esplosioni,l'energia atomica,il sole, deserti,purificazione,la volontà,il calore,esorcismo,la forza,la passione,il lavoro, la protezione,gli affari,il sesso,il coraggio,la rabbia,il rompere maledizioni.
- Alberi: quercia,prugno,agrifoglio,edera,mandorlo.
- Animali: il leone,il cavallo,rettili,lucertole,orso,drago,fenice,serpente,grillo, lucertola,mantide religiosa,cimice,ape,scorpione,squalo.
- Aspetto negativo: avidità,devastazione,distruzione,eccessiva indulgenza, gelosi,intolleranza,irritabilità,odio.
- Aspetto positivo: azione,coraggio,curiosità,determinazione,entusiasmo, interesse,movimento,produttività.
- Carte dei tarocchi: l’imperatore,la forza,e il sole.
- Colori: giallo,rosso,oro,carminio,arancione,bianco.
- Dee: yamaya,brigid,aine,maia,vesta,pele,hestia.
- Dei: prometeo,vulcano,horus,agni.
- Energia: proiettiva.
- Erbe e piante: basilico,alloro,cannella,aneto,finocchio,aglio,pepe,cardo,rosmarino, assenzio,tabacco,cipolla,pungenti e spinose,rosa,cactus e pepe rosso,ibisco,senape.
- Genere: maschile.
- Giorno: domenica.
- Incenso: l’ olibano,coppole.
- Luoghi naturali: il deserto,saune e campi sportivi.
- Metalli: oro,ottone,alluminio.
- Ora del giorno: mezzogiorno.
- Parte del corpo: occhi,testa,collo,spalle,braccia.
- Pianeta: sole e marte.
- Pietre: diaspro rosso,ambra,lacrima apache,eliotropio,cornolia,quarzo citrino,diamante, granato,ossidiana,onice,rubino,occhio di tigre,topazio,pietra vulcanica,ematite.
- Punto cardinale: sud (il luogo di calore).
- Qualità: caldo e secco,molto leggero,attivo,luminoso,proiettivo (yang).
- Rune: thurisaz,kenaz,naudhiz,sowilo,ingwaz.
- Segni zodiacali: ariete,leone,sagittario.
- Semi dei tarocchi: bastoni.
- Senso: vista.
- Simboli naturali: fiamma,lava,un oggetto riscaldato.
- Simbolo alchemico: un triangolo verso l’alto.
- Spiriti elementali: le salamandre.
- Stagione: estate (il tempo di calore).
- Strumento: athame,bacchetta,spada,incenso,orecchini,fumo,pipa.
- Strumento musicale: chitarra e tutti gli strumenti a corda.


Il post non è finito...


 
 
 
. Corrispondenze:
- Agisce su: fertilità,forza,maternità,il corpo,la crescita,natura,la madre,la nascita,la morte,il silenzio,i cristalli,l’abbondanza,la saggezza.
- Alberi: quercia,frassino,biancospino.
- Animali:
toro,serpente,cani,cavalli,tartarughe,formiche,bisonte,buoi,cervi,mucche.
- Aspetto negativo: apatia,diffidenza,falsità,inaffidabilità,inerzia,noia, lentezza,pessimismo.
- Aspetto positivo: fiducia,pazienza,puntualità,responsabilità,rispetto,sincerità,tenacia.
- Carte dei tarocchi: il mondo.
- Colori: verde,marrone scuro,nero,bianco.
- Dee: gaia,eriu,tellis,mater,mati,emm,ceres,demetra,gea,mah,persefone,rhea, rhiannon,cerere,maa.
- Dei: adone,athos,arawn,cernunnos,dionisio.
- Energia: ricettiva.
- Genere: femminile.
- Giorno: nessuno.
- Incenso: benzoino,storace.
- Luoghi naturali: montagna,boschi,caverne,miniere,grotte,valli,baratri,foreste,boschi,
campi,fattorie,giardini,parchi,serre,mercati ortofrutticoli,miniere e buchi,la natura,le cave.
- Metalli: grafite,ferro.
- Ora del giorno: mezzanotte.
- Parte del corpo: piedi,gambe,intestino.
- Pianeta: terra,saturno.
- Piante e erbe: grano,avena,riso,cereale,segale,frumento,orzo,edera,
consolida. 
- Pietre: occhio di gatto,quarzo (rosa,lallino,fumè,rutilato) cristallo di rocca,sale,carbone,smeraldo,peridoto,tutte le pietre verdi,onice,salgemma.
- Punto cardinale: nord (luogo della più grande oscurità).
- Qualità: freddo e caldo,pesante,passivo,solido,recettivo (yin).
- Rune: fehu,wunjo,jera,berkano,mannaz,othala.
- Segni zodiacali: toro,vergine e capricorno.
- Seme dei tarocchi: denaro.
- Senso: tatto.
- Simboli naturali: sale,pietre,covoni di grano,ghiande.
- Simbolo alchemico: un triangolo verso il basso tagliato da una linea orizzontale.
- Spiriti elementali: gnomi,driadi e golem.
- Stagione: inverno (il tempo dell'oscurità).
- Strumenti: pentacolo (legno,metallo o creta) corde,scudo,corno,frusta,mestolo, paletta,zappa, machete,il disco,il martello,i cristalli,il sale,la ruota,la collana,il tamburo,la sabbia.
- Strumento musicale: tamburo e tutti gli strumenti di percussione.
 


Il post non è finito...


 



. Corrispondenze:
- Agisce su: saggezza,movimento,ispirazione,sogni,divinazione,viaggio astrale intellettualità,comunicazione,incantesimi musicali,fedeltà,la mente,le torri, l'intuizione,lo psichismo,la consapevolezza,le montagne molto alte,i venti,la respirazione,il mentale,la creatività.
- Alberi: pioppo,ontano,betulla.
- Animali: uccelli,api,insetti,ragno.
- Aspetto negativo: crudeltà,debolezza,disprezzo,indecisione,inettitudine,maldicenza,volubilità.
- Aspetto positivo: accortezza,allegria,diligenza,gentilezza,giocosità,ispirazione,ottimismo,gioia.
- Carte dei tarocchi: l’eremita,la ruota della fortuna.
- Colore: giallo,rosa,celeste,bianco,grigio brillante,cremisi,crema,azzurro.
- Dee: oya,feng pho-pho,guabancez,mardeq,avalon,ninlil,ifigenia,aradia,nuit, arianna,urania.
- Dei: mercurio,thoth shu eolo,khephera.
- Energia: proiettiva.
- Genere: maschile.
- Giorno: mercoledì.
- Incenso: galbano,incenso,mirra.
- Luoghi naturali: alta montagna,pianura ventosa,picchi di montagne,pianure spazzate dal vento,cieli nuvolosi,torri alte degli aeroporti,biblioteche,agenzie di viaggio,uffici di psicologi,spiagge ventose,vento e alito.
- Metallo: alluminio,latta.
- Ora del giorno: alba.
- Parte del corpo: torace e polmoni.
- Pianeta: nettuno.
- Piante e erbe: violetta,primula,agrimonia,dente di leone,lavanda,vischio,maggiorana, agrifoglio,prezzemolo,viola,pansè,mirra violetta,viola del pensiero,primula millefoglie.
- Pietre: topazio,avventurina,zaffiro,pietra pomice,meteoriti.
- Punto cardinale: est (il luogo di aurora).
- Qualità: mobilità,agilità,destrezza,simbolo.
- Rune: ansyz,raidho,eihwas,tiway.
- Rituali: istruzione,memoria,intellettualismo,insegnamento,prove,divinazione, rompere le cattive abitudini,comunicazioni,viaggi,organizzazzione,gruppi,il pensiero,tossicodipendenza,mente,intuizione,psiche.
- Segno zodiacale: gemelli,bilancia,e acquario.
- Seme dei tarocchi: spade.
- Senso: olfatto,udito,odorato.
- Simbolo alchemico: triangolo verso l’alto tagliato da una linea orizzontale.
- Spiriti elementali: silfidi,villi,driadi,folletti,grifoni,gremlins,pixies,phookas.
- Stagione: primavera (tempo della freschezza).
- Strumenti: incensiere,candele,tutte le lame forgiate nel fuoco,la bacchetta,le pietre rosse o arancioni,la cenere,la ruota,torque,il disco solare,la scopa, l’oro, la spada,la frusta,la penna/matita,lo spadone,i fiammiferi,la pietra focaia,la lancia.
- Simboli naturali: una penna,il fumo del' incenso,fiori fragranti.
- Strumenti musicali: flauto e tutti gli strumenti a fiato.


Il post non è finito...





Gli Elementi svolgono un ruolo importante nella nostra vita quotidiana e questo perchè tutto sul nostro pianeta contiene un elemento o più elementi contemporaneamente, ciascun elemento ha due forze:
- Una è quella attiva positiva che agisce con una carica positiva e la sua energia si manifesta in modi creativi e costruttivi.      
- L'altra passiva negativa, che agisce con una forza distruttiva e questo produce  energia negativa, la quale possiamo fare a meno.
Quando gli elementi vengono usati in proporzione uguale otteniamo elettricità statica, la stessa creata formando il cerchio magico, i nostri corpi stessi sono un insieme di questi elementi e ogni elemento regola parti specifiche del nostro corpo.
Quando ci sentiamo strani o siamo ammalati significa che uno o più di questi elementi si trova in uno stato di squilibrio rispetto agli altri, ciascun essere umano è di fatto un cosmo in miniatura, e così come esso ha un grande influenza su di noi, anche i praticanti delle arti magiche possono esercitare sull'universo la loro influenza, per fare ciò, bisogna avere per prima cosa i quattro elementi in perfetto equilibrio dentro di noi.
Quando iniziamo un qualsiasi lavoro magico senza essere perfettamente equilibrati, senza conoscere a fondo ciò che stiamo facendo e su quali forze andiamo ad agire, magari per gioco (ma la magia non è un gioco, non la si fa tanto per provare che effetto fa!!!) possiamo ottenere un risultato diverso da quello che ci aspettavamo e magari potremmo anche farci seriamente del male!!! quindi un passo alla volta e fare molta attenzione a ciò che vogliamo portare a compimento.


Il post non è finito...


 
 
 
- Colore: bianco.
- Direzione: tutte e nessuna,il centro dell' universo.
- Parti del corpo: l'aura e il cervello.
 
L'Akasha è il primo elemento ed è totalmente diverso dagli altri quattro.
Per una strega questo elemento è molto importante,è la matrice da cui hanno origine tutti gli altri elementi,il nucleo nel quale attinge il potere,conosciuto anche come 'etere' l' Akasha è la sostanza dell'intero universo e senza di essa i suoi piani,fisico e spirituale, cesserebbero di esistere.
Lavorare con un elemento che non si può,ne vedere ne toccare può sembrare una cosa difficile,ma non è così! per avvicinarsi all' Akasha ed utilizzarla a nostro vantaggio basta seguire questi tre punti:
- Concentrati sulla tua mente e cerca di percorrere la struttura del tuo ultimo pensiero, passa ora al pensiero precedente e ripeti l'esercizio per due settimane,cerca di tornare sempre più indietro,sai tu quando fermarti.
- Per i prossimi tre minuti,concentrati su un unico pensiero,educa la tua mente affinchè non entra nessuna interferenza,ripeti l'esercizio per due settimane.
Cerca di arrivare a dieci minuti di pieno controllo mentale.
- Concentrati nel tenere la mente sgombera per tre minuti,nessun pensiero deve entrare, ripeti l'esercizio per due settimane.
Cerca di arrivare a dieci minuti.
 
Questi semplici esercizi ti aiutano a seguire una rigida educazione mentale,allo scoccare delle due settimane,se fatti con serietà avrai acquisito una padronanza utilissima nei rituali,negli incantesimi e nella divinazione.




Elemento: Aria.
Direzione: est.
Colore: giallo.
Genere: maschile/femminile.

La bacchetta è uno strumento di invocazione dove si usa per chiamare la Dea e il Dio, oppure viene usata per canalizzare l'energia,per disegnare simboli magici o un cerchio nel terreno.
E' lungha circa 30 cm (come la lunghezza tra il dito indice e il gomito) e di solito si usa il legno vivo,ottenuto dalla potatura di diversi tipi di alberi (la quercia,il nocciolo,il sambuco e altri alberi sacri).
Inoltre il legno viene ripulito dalla corteccia,intagliato,lavorato ed decorato con simboli,perle etc.
 

Il post non è finito...


In questa pagina,ho messo due semplici (almeno per me) riti che uso ed ho usato in passato per consacrare gli strumenti d' Arte.
Sono tutti e tre con i quattro Elementi,quindi prepara il tutto come il tuo solito.
Sono abbastanza simili,io li ho messi lo stesso per comodità.

. Cosa serve:
- L' incenso di sandalo e salvia.
- Una candela bianca.
- Una ciotolina piena di Acqua.
- Una ciotolina con il sale.

...............................................................................................................

. Primo metodo:

Passa ogni strumento attraverso ogni elemento,io comincio sempre dall' Aria (fumo dell' incenso) poi con il Fuoco (la fiamma della candela) l' Acqua (la ciotolina di Acqua, spruzzalo non immergerlo mi raccomando) ed infine la Terra (sale).
Mentre fai tutto ciò,recita cosi:

'Purifico e consacro questo strumento di Arte magica.
il mio (nome strumento)
strumento di (nome dell'elemento rappresentato dallo strumento)
con l' Elemento di (nome dell' elemento che stai usando per purificare)
che possa aiutarmi e benedire il mio lavoro in modo sacro.
Cosi è ... e cosi sarà'.
 
Per esempio,se devi consacrare il tuo Pentacolo,la formula sarà cosi:

'Purifico e consacro questo strumento di Arte magica.
il mio (Pentacolo) strumento di (Terra) 
con l' Elemento di (Aria)
che possa aiutarmi e benedire il mio lavoro in modo sacro.
Cosi è ... e cosi sarà'.

Fai cosi per ogni Elemento.

...............................................................................................................

. Secondo metodo:

Strofina il sale sul tuo strumento e recita cosi:

'Ti consacro con la Terra 
possa questo (nome strumento) essere
dotato delle virtù della Terra
e le benedizioni dei questo Elemento
e che siano moltiplicate con ogni utilizzo'.

Passa lo strumento attraverso i fumi dell' incenso,e recita cosi:
 
'Ti consacro con l' Aria 
possa questo (nome strumento) essere
dotato delle virtù dell' Aria
e le benedizioni dei questo Elemento
e che siano moltiplicate con ogni utilizzo'.
 
 
Adesso lo devi passare sulla fiamma della candela:
 
'Ti consacro con il Fuoco 
possa questo (nome strumento) essere
dotato delle virtù del Fuoco
e le benedizioni dei questo Elemento
e che siano moltiplicate con ogni utilizzo'.
 
Lascia cadere qualche goccia di Acqua,e recita sempre cosi:
 
'Ti consacro con l' Acqua 
possa questo (nome strumento) essere
dotato delle virtù dell' Acqua
e le benedizioni dei questo Elemento
e che siano moltiplicate con ogni utilizzo'
 
Ora,mantieni lo strumento in aria per presentarlo alla Dea e al Dio:

'Madre e Padre ascoltatemi.
Oggi vi offro questo (nome strumento)
per la vostra benedizione
e con esso vi onoro.
Cosi è ... e cosi sarà'.

 



...'Importanti gli strumenti magici son davvero
e alla magia ordine e forma recan invero.
la forma dirigono,respingono,attirano
spalancano la porta e poi il varco sigillano.
dalla grande energia attingono
mentre pazientemente i perchè e i percome attendono.
della strega che amorevolmente il fuoco ravviva
e il calderone delle neccessità e dei desideri gira.
ma oltre ai pentacoli che sull' altar con orgolio son messi
a coppe,bacchette e athame
lo strumento più potente spesso è dimenticato
che tra le ragnatele e la polvere è abbandonato.
sulle nostre spalle riposa e mai ci lascia
e che lavoro,studio o gioco sia
sovrana regna e tutto in azione rende evidente:
lo strumento magico più potente che vi sia è la mente'...


Avere gli strumenti giusti per una strega/one è molto importante,perchè non sono dei strumenti qualsiasi ma determinano il successo del nostro intento,ecco perchè di solito li costruiamo noi o li personalizziamo in modo tale che siano ancora più nostri.
Il consiglio che vi dò è quello di non prestare e non fare mai toccare gli strumenti personali,questo perché si crea un legame profondo tra una strega e il suo strumento ed l'utilizzo è esclusivo.
Molte streghe insegnano addirittura a non mostrare a nessuno i propri strumenti questo perché è uno strumento di grande potere e di natura molto personale e non va mostrato come fosse un soprammobile.
 

Il post non è finito...